Costantino Posa

Costantino Posa

lunedì 30 gennaio 2017

EVOLUZIONE?


In fondo siamo meritevoli di condividere il fondo.
Siamo falde che si calpestano.
Siamo, a volte, vulcani che dormono, 
sbuffano e eruttano sentenze.
Siamo piogge che non cedono acque.
Solo sangue e fondi di bottiglie.
Siamo sensi di colpa che non hanno colpe.
Siamo aliti spenti.
Siamo vasi sanguigni che non sanno dove andare.


Siamo cuori sommersi
che non hanno mai fatto abbastanza.
Siamo follemente andati, senza freno, con le polveri bagnate.
Siamo nati con la pelle nuda...vissuti di carne cruda.
Morti con le guance rosee, caduti con la fronte
che suda al vento che inevitabilmente cambia.

Nessun commento:

Posta un commento